Home > BLettere > [BlogLettera] I candidati sindaco per Alessandria rispondono al sondaggio della LAC

[BlogLettera] I candidati sindaco per Alessandria rispondono al sondaggio della LAC

1 maggio 2012

La Lega Abolizione Caccia, con l’imminenza delle amministrative alessandrine e con l’avvicinarsi del referendum regionale del 3 giugno, ha chiesto ai candidati a Sindaco di rispondere alle seguenti domande:

1) In occasione del Referendum regionale sulla caccia eserciterai il tuo diritto-dovere di voto o ti asterrai?
2) Nel caso in cui andrai a votare, voterai SI (per limitare la caccia) o voterai NO (per lasciare le cose come stanno)?
3) Inviterai i cittadini ad andare a votare?

Corrado Parise difende, in generale, ogni strumento referendario ed è favorevole all’abolizione di ogni quorum. Andrà a votare SI.

Angelo Malerba sottolinea che il voto è un diritto-dovere da esercitarsi sempre e ricorda che ai tavoli del Movimento 5 Stelle in Alessandria sono sempre stati distribuiti volantini sul tema del referendum. Andrà a votare SI.

Mara Scagni spera che il referendum sia confermato e ritiene che il voto sia un diritto che va sempre esercitato. Voterà SI e dichiara che avrebbe voluto anche una soluzione piu’ definitiva del problema.

Renato Kovacic andrà a votare. Voterà no alla caccia ed inviterà i cittadini ad andare a votare.

Gianni Vignuolo andrà a votare. Voterà contro la caccia ed inviterà tutti i suoi sostenitori ad andare a votare.

Luisella Daziano andrà a votare ed inviterà i cittadini ad andare a votare. Non ci dice, essendo, come ricorda, il voto personale e segreto, se voterà SI oppure NO.

Nessuna risposta dagli altri candidati a Sindaco.

Auguriamo a coloro che hanno a cuore il benessere degli animali e dell’ambiente, nonché la difesa degli strumenti democratici, i migliori risultati.

Ufficio Stampa Lega Abolizione Caccia – Alessandria

About these ads
Categorie: BLettere
  1. Angela Spadafora
    2 maggio 2012 alle 18:05 | #1

    Riferiamo anche della posizione di Giovanni Barosini. Non è menzionata nel comunicato stampa perchè ci è giunta dopo l’invio di questo ai mezzi d’informazione.
    Giovanni Barosini ci fa sapere che personalmente non è favorevole alla caccia. Andrà a votare per il referendum e suggerirà a tutti coloro che contatterà di fare altrettanto.

I commenti sono chiusi.
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 28 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: