Home > BLettere > [BlogLettera] Rimuovete i manifesti elettorali abusivi

[BlogLettera] Rimuovete i manifesti elettorali abusivi

13 aprile 2012

Trasmettiamo in allegato il documento originale depositato questa mattina in Prefettura dai rappresentanti delle liste API – SPIGA
ROSSA, MOVIMENTO 5 STELLE, NUVOLE – PARISE PER ALESSANDRIA, MARA SCAGNI SINDACO 2012, a conclusione della riunione sulla regolamentazione normativa della campagna elettorale per le amministrative.

“Alla Prefettura e alle Forze dell’Ordine.

Le seguenti forze politiche impegnate nella campagne elettorale delle prossime amministrative, constatata la presenza di manifesti elettorali in sedi diverse da quelle indicate dalla normativa vigente (sede di partito e tabelloni elettorali), chiedono alle forze dell’ordine competenti una vigilanza continua affinchè le violazioni riscontrate vengano sanate per rispetto delle regole.
Riscontrata la presenza di pubblicità elettorale mediante manifesti affissi in vetrine verso strada, chiediamo la loro immediata rimozione.”

API – SPIGA ROSSA Luca Cassano
MOVIMENTO 5 STELLE Patrizia Voltan
NUVOLE – PARISE PER ALESSANDRIA Antonella Cassinari
MARA SCAGNI SINDACO 2012 Bruno Fulgeri

Annunci
Categorie:BLettere
  1. 13 aprile 2012 alle 14:49

    se il buon giorno si vede dal mattino …nn sono anchora nè sindaci nè consiglieri e già se ne approfittano…..assolutamente da non votare

  2. 13 aprile 2012 alle 14:54

    “[…] Riscontrata la presenza di pubblicità elettorale mediante manifesti affissi in vetrine verso strada, chiediamo la loro immediata rimozione.”

    Quindi anche questo?

    A. A.

    • 13 aprile 2012 alle 14:58

      se i cartelli non sono nella sede adeguata direi che anke quelli si’.

  3. marco
    13 aprile 2012 alle 15:14

    E per i manifesti che posti sui cartelloni occupano spazi abusivi o per farne stare in più occupano gli spazi vicini? Non diciamo niente? Congratulazioni alla correttezza del candidato!!!

  4. jack
    13 aprile 2012 alle 15:19

    AA, leggi bene il testo: “constatata la presenza di manifesti elettorali in sedi diverse da quelle indicate dalla normativa vigente (sede di partito e tabelloni elettorali)”
    Quella mi sembra una sede di partito. Di un partito piccolissimo, ma pur sempre un partito…

  5. 13 aprile 2012 alle 15:56

    Hai ragione, Jack… la mia domanda era “vera”, e quindi accetto l’opportuna correzione.

    A. A.

  6. mauriziofava
    13 aprile 2012 alle 17:22

    non votate chiunque commetta reati.
    L’affissione abusiva, ancorchè sempre auto-condonata dai politicanti ladroni e corrotti, è comunque un reato.
    E’ come se il candidato certificasse la sua propensione al malaffare.
    Non sarete mica così stupidi da votare per un malfattore dichiarato?

  7. TM
    15 aprile 2012 alle 10:17

    ah, ecco perché certi faccioni su sfondo giallo sono spariti tot ‘an bot da una certa vetrina sotto casa mia 😉

  8. Gigi
    16 aprile 2012 alle 09:41

    per non dimenticare i manifesti abusivi del candidato sindaco Piercarlo Fabbio che hanno il simbolo del comune, come al parco carlo carrà, e sulla rotonda del ponte tiziano. Come pubblicato cortesemente dal blog https://corriereal.wordpress.com/2012/03/29/bloglettera-il-cittadino-scrive-lurp-ignora/ in altro post ho posto domanda all’urp del comune e non mi rispondono dall’8 marzo… chiedo alle liste di cui sopra la segnalazione anche di questa non correttezza
    saluti

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: