Home > BLettere > [BlogLettera] Problemi veniali per inesperienza e fatti di grave malapolitica

[BlogLettera] Problemi veniali per inesperienza e fatti di grave malapolitica

2 luglio 2012

Premessa: alcuni giorni fa ho esternato le mie considerazioni su un fatto di cronaca politica che chiamava in causa il neo Sindaco di Parma Pizzarotti, che con un video in internet prima ha presentato il nuovo Assessore all’Urbanistica e poco tempo dopo, a seguito di alcuni fatti emersi che chiamavano in causa lo stesso, ha dovuto chiedergli le dimissioni (problema che ha successivamente risolto con la nomina di un nuovo Assessore).
C’è chi lo ha considerato e per certi aspetti a ragione, un inconveniente dettato dall’inesperienza, un peccato veniale insomma, di fronte a fatti ben più gravi che quasi quotidianamente accadono nella politica italiana.

Va però tenuto in considerazione che dal Movimento 5 Stelle, proprio perchè si presenta come diverso da tutti gli altri e propugna il Governo dei cittadini, le attese e quindi l’attenzione di tutti, anche se per motivi diversi è molto alta e perciò ci si aspetta di più degli altri e conseguentemente si è sempre pronti a fargli pesare anche ogni minimo sbaglio.

Ovviamente quanto sopra non può essere assolutamente classificato come malapolitica, in quanto sono ben altre le situazioni che si possono definire tali, per esempio uno degli ultimi fatti in ordine di tempo riportati dalla cronaca, come il caso dell’ex Sindaco di Palermo Cammarata, responsabile a quanto scrivono i giornali, del dissesto la sua città:
l’Amia, l’azienda dei rifiuti aspetta a giorni la pronuncia dei giudici sul suo fallimento, si parla di 850 milioni di euro, la Gesip, imbottita di precari è in gravi difficoltà, questi sono alcuni dei fatti che hanno costretto il commissario straordinario nominato dopo le dimissioni di Cammarata a varare un bilancio di lacrime e sangue, che a pochi giorni della scadenza dei termini di legge, il Consiglio pare non abbia ancora approvato…
La Corte dei Conti che lo ha condannato a pagare 200 mila euro per la nomina illegittima di consulenti, a cui si aggiungono ben quattro inchieste giudiziarie in corso.

Un’Amministrazione la sua che vanta un altro record, il più alto numero di dipendenti d’Italia, 9594 persone occupate, una ogni 69 abitanti, che per sopravvivere pare abbia  usato anche i soldi del fondo di riserva per le calamità naturali, il massimo…

Ma nonostante questo che succede? Cammarata è stato praticamente promosso a Palazzo Madama, la sua collaborazione è richiesta per occuparsi dei tagli agli enti locali (settore in cui lui, lo dimostrano i fatti… vanta una notevole e documentata… esperienza).

Il presidente del senato interpellato in merito, sempre stando a quanto riportano i media, dichiara “Ho voluto utilizzare nell’ufficio di Questura le conoscenze giuridiche e amministrative dell’Avvocato Cammarata, che conosco e apprezzo da moltissimi anni”…

Alla luce di quanto sopra le domande che un cittadino si pone sono le seguenti:
Come può essere stato scelto per un incarico di consulente al senato per un disegno di legge sui tagli di spesa negli enti locali, un ex Sindaco con un curriculum del genere?
Nel privato le promozioni sono concesse esclusivamente in base al merito, perchè nel pubblico non si adotta lo stesso metodo?
Che esempio viene dato agli italiani e sopratutto alle giovani generazioni, con questi fatti?
Se questi sono i nostri campioni politici, come potrà il nostro Paese uscire dalla situazione di crisi nella quale si trova?
Le risposte ai posteri e comunque come sempre auguri Italia…

Pier Carlo Lava

Annunci
Categorie:BLettere
  1. Diogene di Sinope
    2 luglio 2012 alle 21:43

    Anch’io avrei qualche domanda:

    SONO UN FANTASMA IN UNA MACCHINA?
    CHE COS’È LA NATURA UMANA?
    SONO LIBERO?
    CHE COSA SAPPIAMO?
    SIAMO ANIMALI RAZIONALI?
    COME POSSO MENTIRE A ME STESSO?
    ESISTE LA SOCIETÀ?
    RIUSCIAMO A COMPRENDERCI A VICENDA?
    LE MACCHINE PENSANO?
    PERCHÉ ESSERE BUONI?
    È TUTTO RELATIVO?
    IL TEMPO SCORRE?
    PERCHÉ LE COSE VANNO AVANTI COSÌ
    COME SONO?
    PERCHÉ ESISTE QUALCOSA
    PIUTTOSTO CHE NULLA?
    CHE COSA RIEMPIE LO SPAZIO?
    CHE COS’È LA BELLEZZA?
    ABBIAMO BISOGNO DI DIO?
    A CHE SERVE TUTTO QUESTO?
    QUALI SONO I MIEI DIRITTI?
    DOBBIAMO AVERE PAURA DELLA MORTE?

  2. Diogene di Sinope
    2 luglio 2012 alle 22:34

    poi se ci fosse ancora tempo gradirei una risposta alle seguenti domande:

    A COSA SERVE LA FISICA?
    CHE COS’È IL TEMPO?
    CHE FINE HA FATTO IL GATTO DI SCHRÖDINGER?
    PERCHÉ CADONO LE MELE?
    I SOLIDI SONO DAVVERO SOLIDI?
    PERCHÉ NON ESISTONO PRANZI GRATIS?
    SIAMO IN BALÌA DEL CASO?
    CHE COS’È LA PARTICELLA DI DIO?
    SIAMO UNICI?
    SI PUÒ VIAGGIARE NEL TEMPO?
    IL CAMPO MAGNETICO TERRESTRE STA SCOMPARENDO?
    PERCHÉ E = mc2?
    POSSO CAMBIARE L’UNIVERSO CON UN SEMPLICE SGUARDO?
    LA TEORIA DEL CAOS È SINONIMO DI DISASTRI?
    CHE COS’È LA LUCE?
    LA TEORIA DELLE STRINGHE SI OCCUPA DAVVERO DI STRINGHE?
    PERCHÉ ESISTE QUALCOSA ANZICHÉ NIENTE?
    VIVIAMO IN UNA SIMULAZIONE?
    QUAL È LA FORZA PIÙ POTENTE DELLA NATURA?
    QUAL È LA VERA NATURA DELLA REALTÀ?

  3. Diogene di Sinope
    2 luglio 2012 alle 22:39

    Poi se ci fosse ancora un attimo, ho ancora due o tre domande

    CHE COS’È L’UNIVERSO?
    QUANTO È GRANDE L’UNIVERSO?
    QUAL’ È L’ETÀ DELL’UNIVERSO?
    DI COSA SONO FATTE LE STELLE?
    COME SI È FORMATA LA TERRA?
    PERCHÉ I PIANETI RIMANGONO IN ORBITA?
    EINSTEIN AVEVA RAGIONE?
    CHE COS’È UN BUCO NERO?
    COME SI È FORMATOL’UNIVERSO?
    QUALI FURONO I PRIMI CORPI CELESTI?
    CHE COS’È LA MATERIA OSCURA?
    CHE COS’È L’ENERGIA OSCURA?
    SIAMO FATTI DI POLVERE DI STELLE?
    C’È VITA SU MARTE?
    ESISTONO ALTRE FORME DI VITA INTELLIGENTE?
    SI PUÒ VIAGGIARE NELLO SPAZIO E NEL TEMPO?
    LE LEGGI FISICHE POSSONO CAMBIARE?
    ESISTONO UNIVERSI ALTERNATIVI?
    QUALE SARÀ IL DESTINO DELL’UNIVERSO?
    ESISTE UNA PROVA COSMOLOGICA DELL’ESISTENZA DI DIO_

    • Carletto
      3 luglio 2012 alle 14:49

      Una domanda anche da me: sono proprio indispensabili queste masturbazioni in stampatello?

      • Diogene di Sinope
        3 luglio 2012 alle 15:47

        Sullo stampatello posso darti ragione, anzi hai ragione, ma l’ho fatto senza pensarci. Sulle masturbazioni non sono d’accordo; quelle vere sono altre e io, personalmente, ho una certa repulsione per i discorsi incentrati sulle cacche di cane e non capisco le domande incredibili tipo: “L’esempio per le nuove generazioni?”…… e cuffaro, allora, dove lo mettiamo?, e mele?. Cercavo, quindi, di proporre alcuni quesiti interessanti, su cui l’uomo dibatte da secoli, altrettanto irrisolvibili, ma sicuramente più interessanti (l’intento era leggermente cinico-ironico).

  4. anonimo (luigi rossi?)
    3 luglio 2012 alle 15:15

    suvvia, Lava, proprio voi dell’UDC che sostenete un governo dove il ministro Passera è accusato di gravissimi reati fiscali venite qui a fare i verginelli? un po’ di pudore, che diamine.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: