Home > Editoriali > Sel: “Ambiente, lavoro, diritti: dov’è il Pd?”

Sel: “Ambiente, lavoro, diritti: dov’è il Pd?”

30 agosto 2012

Emergenza di Palazzo Rosso, nomine Amag, ponte Meier, registro delle coppie di fatto. Ma anche il terzo valico, l’inquinamento industriale, i precari di Palazzo Ghilini. Tra Sinistra Ecologia Libertà e il Partito Democratico sembra esserci ormai un solco profondo: sarà rottura? Il punto di vista di Domenico Priora (nella foto), segretario provinciale di Sel. Buona lettura su AlessandriaNews!

E. G.

Annunci
Categorie:Editoriali
  1. anonimo (luigi rossi?)
    30 agosto 2012 alle 12:46

    Quanta ipocrisia.
    i selleroni stanno cercando disperatamente di recuperare la verginità perduta? ma i buoi sono scappati, la stalla è vuota. E loro che appoggiano il PD e le sue politiche di destra tra TAV impregilo e conseguenti accordi con PDL e UDC sia a Alessandria che a Genova che a Novi che a Torino ora vengono a spararle così grosse?
    Per non parlare di ILVA e montedison, dopo anni di silenzi assordanti e politiche anche sindacali al limite della collusione con gli inquinatori. E le persone son sempre le stesse, come fanno a chiamarsi fuori?
    Davvero senza vergogna.

  2. 30 agosto 2012 alle 19:06

    Oggi leggendo le dichiarazioni di questo gourmet dell’idea di sinistra, cucinata all’italiana, ho deciso di associarle nuove immagini, non solo happy hour, ma anche apericene con sushi, mojito e ostriche ( come sembra, da fonti giornalistiche, piacesse a penati). Voi, in Italia, vi siete appiattiti sul termine radical-chic, ma in Europa ci sono delle definizioni, di questo stato alterato dell’essere e della personalità, veramente più azzeccate. Pensate che in Australia li definiscono “Chardonnay socialist”, in Bosnia ed Erzegovina “čova-buraz raja”, in Finlandia “Socialiste vin rouge”, in Francia “Gauche caviar” o Bourgeois-bohème (o Bo-bo, Bobos), in Germania “Toskana-Fraktion”, in Inghilterra “Champagne socialist”, in Irlanda “Smoked salmon socialist”, in Norvegia “Radikal eleganse” , nei Paesi Bassi “Socialiste de salon”, in Spagna “Progres”, in Svezia “Gauchiste vin rouge”e, infine, negli USA (oltre a Radical chic) “Limousine liberal, Liberal elite”.

    P.s. mi scuso, pensando a “tre voti”, per avere associato la parola “eleganse”, non era il caso.

  3. 30 agosto 2012 alle 19:36

    Va beh, che vi devo dire…Priora secondo me è persona preparata e perbene. Ma chi fa politica si espone a tutte le critiche (politiche, si intende) del caso, quindi buoni commenti. Domattina qualche riflessione sul centro sinistra alessandrino.

    E. G.

    • mandrogno
      31 agosto 2012 alle 11:09

      ma che significa “preparato e per bene”? quello che conta sono i FATTI, e le responsabilità innegabili.
      E sel ne ha molte, dalla puglia ad alessandria.

  4. lisistrata
    31 agosto 2012 alle 02:04

    http://www.sinistraecologialiberta.it/documenti-territoriali/documento-assemblea-federale-di-mantova/

    Vendola sta sacrificando SEL per un accodo, tutto personale, con Bersani e Domenico cerca di edulcorarne le conseguenze abbaiando al Pd Alessandrino, anichè cercare alleanze programmatiche sui temi del lavoro dell’ambiente e welfare pubblico. Quindi è in accordo con Vendola, magari a sua insaputa…..
    Sel governa in Provincia e sulla città e questo mi sembra innegabile

  5. Ettore Grassano
    3 settembre 2012 alle 16:16

    http://www.alessandrianews.it/alessandria/pd-ai-posti-combattimento-17641.html

    Daniele Borioli, segretario provinciale Pd, ha letto l’articolo chiacchierata con Priora, e risponde punto per punto. Parte il confronto nel centro sinistra alessandrino?

    E. G.

  6. anonimo (luigi rossi?)
    3 settembre 2012 alle 16:40

    Le strategie elettorali e post-elettorali di PD e SEL sono state svelate con chiarezza ieri alla festa del partito di bersani e borioli: ci aspetterebbero altri anni di banche, industriali, appalti e deriva verso la destra vaticana:

    http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/09/03/fassina-vendola-voto-casini-governo/204238/#disqus_thread

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: