Home > BLettere > [BlogLettera] Già finiti i 2 milioni di euro per ATM?

[BlogLettera] Già finiti i 2 milioni di euro per ATM?

30 settembre 2012

Quello che si apprende dall’articolo pubblicato dal quotidiano LASTAMPA in data 29, ad oggi non risulta alla scrivente RSU/USB, non sappiamo dove si traggano le informazioni, si sa però che certe cose a volte le vengono a sapere sempre prima i giornalisti che i diretti interessati, di sicuro l’impressione è che si crei allarmismo, tensione, dopodiche arriva er batman de noantri a salvare i lavoratori….accorgendosi che qualcuno sta speculando sulle loro spalle per avere l’agognato quarto d’ora di celebrita’….

Il 4 ottobre sarà cura della RSU/USB, giorno della convocazione da parte dell’azienda ATM promessa in sede prefettizia, chiedere informazioni in merito oltre che a discutere della riorganizzazione dei servizi.

Questo proprio per non creare i soliti allarmismi che da mesi assillano i lavoratori, purtroppo anche di altre partecipate, messi in giro ad arte da ooss che si comportano come fantasmi che si aggirano e tentano di riappropriarsi goffamente di una rappresentatività che gli è stata negata dai lavoratori stessi e con gli stessi strumenti da loro imposti, le elezioni RSU. che hanno consentito di scegliersi da chi farsi rappresentare viste le condizioni in cui è stata portata l’azienda e lavoratori in anni di concertazione fallimentare.

Con un minimo di onestà intellettuale consigliamo a certi personaggi, che probabilmente non sono ancora a conoscenza di questo particolare, di fare un bell’esame di coscienza prima di lanciare pubbliche accuse…rifarsi una verginità è dura dopo anni di assenza dove prima erano ciechi , ora sono veggenti, sono stati pagati regolarmente gli stipendi del mese di settembre e già intravedono che mancheranno i soldi per il prossimo mese….che lungimiranza! E che dire di anni di svendita concertativa…a questo punto ben vengano le tanto ventilate “commissioni di indagine” così i cittadini e i lavoratori, anche di altre partecipate, potranno farsi un’idea da chi sono rappresentati e da dove discendono certi sprechi e magari scegliere di organizzarsi in altro modo.

A chi tenta miseramente di recuperare consensi in azienda ricordiamo che la RSU/USB in sede prefettizia ha avuto garanzie sia per la 4 rata della quattordicesima sia per il saldo oltre che l’impegno all’incontro sulla riorganizzazione dei servizi e per il futuro dell’azienda in generale.

In caso non si verificasse quanto sottoscritto e  solo allora la RSU/USB è pronta a sostenere in carne ed ossa al fianco dei lavoratori le giuste rivendicazioni…i fantasmi vadano pure da un’altra parte senza far perdere altro tempo e altri soldi pubblici.

Giovanni Maccarino    
per la Federazione USB di Alessandria

Annunci
Categorie:BLettere
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: