Home > BLettere > [BlogLettera] Avvocatura comunale: Mazzoni sbagliò a non far discutere la “mozione Locci”

[BlogLettera] Avvocatura comunale: Mazzoni sbagliò a non far discutere la “mozione Locci”

15 ottobre 2012

Finalmente è giunto a distanza di un mese il parere del Vice Segretario Generale riguardo i fatti accaduti durante il consiglio Comunale del 3 settembre 2012 quando il Presidente del Consiglio Comunale Enrico Mazzoni, sostenendo falsamente di aver ricevuto un parere di “non ammissibilità”, impedì la discussione e la votazione di una mia mozione che doveva avvenire da regolamento “contestualmente” alla proposta di deliberazione della Giunta.

Ora il Vice Segretario Generale mi comunica che tale parere di non ammissibilità (non previsto e non ammesso dai regolamenti) non fu da Lei mai espresso e che Mazzoni sbagliò a non far discutere la mozione, probabilmente considerando a torto un appunto dello stesso Dirigente quale parere di non ammissibilità, dimostrando dunque una certa ignoranza dei regolamenti comunali. Scarsa conoscenza dei regolamenti comune nel centrosinistra se poi il Presidente del gruppo PD Giorgio Abonante dichiarò che la maggioranza votava contro la possibilità di discutere tale mozione sulla base di un’inesistente parere di non ammissibilità del Dirigente.

Il racconto completo sul mio blog

Emanuele Locci
consigliere comunale Pdl Alessandria

Annunci
Categorie:BLettere
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: