Home > BLettere > [BlogLettera] Non chiamateci “grillini”

[BlogLettera] Non chiamateci “grillini”

22 dicembre 2012

Cortesi Redazioni,

da ormai sette mesi, oltre alla campagna elettorale della scorsa primavera, il nostro Gruppo Consigliare e il nostro Movimento sono una attiva realtà nella città e nella provincia.

All’inizio di quest’avventura, l’abbinamento tout court con la persona di Beppe Grillo era nelle cose. Da qui l’uso del nomignolo “grillini” utilizzato per indicarci.

Ora, come già era, le idee, le azioni, le iniziative e il comportamento in ogni sede, compreso il Consiglio Comunale di Alessandria, è sempre stato autonomo e deciso democraticamente da tutto il Movimento cittadino senza ingerenza alcuna. Ovviamente e per libera scelta ci riconosciamo nel complesso del Movimento e nel suo fondatore, rispettandone le regole che in piena autonomia ognuno di noi ha liberalmente accettato e condiviso.

Nelle prossime elezioni politiche al Parlamento sarà presente la nostra lista di candidati sia alla Camera dei Deputati sia al Senato della Repubblica. In questi giorni si raccolgono le firme a sostegno e presentazione dei candidati di Piemonte 2 (Camera) e Piemonte (Senato). La lista è denominata: “Movimento 5 Stelle”.

Quanto sopra precisato, siamo a chiedere l’uso esclusivo in tutti gli articoli ed altri Vostri mezzi di comunicazione, la dicitura “Movimento 5 Stelle”, in forma abbreviata “M5S” per indicare sia il Movimento stesso sia i suoi componenti.

Tralasciando definitivamente il nomignolo “grillini”. Ciò anche per non ingenerare confusioni tra i cittadini elettori che a breve saranno chiamati a esprimere il Loro voto politico.

Impedendo così, inoltre, il pericolo, sempre presente in ogni competizione elettorale, di essere confusi con eventuali liste di disturbo che potrebbero avere denominazioni simili a quella sin ora utilizzate.

Ringraziamo per la cortese attenzione che ci accordate e formuliamo cordiali saluti.

I Consiglieri Comunali Movimento 5 Stelle Alessandria

Annunci
Categorie:BLettere
  1. paola rossi
    22 dicembre 2012 alle 23:22

    ….io non condivido. Sono fiera di essere grillina.Non ho alcun timore di esser confusa con altri. Questa mi sembra una polemica inutile e sterile. Se non ci fosse stato Beppe Grillo non esisterebbe m5s .Per cui mi sento onorata di potermi definire grillina.Pensate a lavorare bene ed onestamente piuttosto.

  2. mario
    22 dicembre 2012 alle 23:26

    era ora che qualcuno si ponesse il problema del nome. Grillino non mi è mai piaciuto ed anche “movimento 5 stelle ” non mi ha mai entusiasmato quale esempio di sintesi comunicativa, si poteva inventare di meglio.

  3. 23 dicembre 2012 alle 00:09

    Ora attendiamo analoghi comunicati da berlusconiani, bersaniani, renziani. Poi però qualcuno si metta ad occuparsi di problemi seri, please. Onestamente, fare un comunicato per dire (intimare?) ai media che terminologia usare è una risibile, disarmante sciocchezza. Farina del sacco locale, o format grillino? Se da domani si dice solo Movimento 5 Stelle, ma mettendoli alla berlina, va bene? Eddai…

    E. G.

  4. luigi
    23 dicembre 2012 alle 14:46

    un tempo c’erano togliattiani, nenniani, saragattiani, degasperiani e nessuno di loro si è mai risentito ad essere così chiamato, perchè condivideva la linea politica del capo., Tra qualche anno non so se ci saranno ancora dei berlusconiani o se dovranno tacere e nascondersi come gli ex mussoliniani. Non credo che sopravviveranno, dato che la linea berlusconiana non la conosce nessuno, nemmeno il capo.
    I grillini forse non ce la faranno a darsi una linea comune, ed allora faranno la fine di quelli dell’estrema sinistra.che si sono sempre solo annusati il sedere a vicenda ed al massimo sono riusciti a mantenere un pensatoio comune molto elitario e di alto livello ma sterile (ved, Il Manifesto).. Anche i grillini faranno la stessa fine? Mi dispiacerebbe, dato che il nome grillini tutto sommato lo trovo simpatico

  5. franco dell'alba
    24 dicembre 2012 alle 10:30

    Non siate così duri e, soprattutto, non fate finta di non capire. Vi ho scritto mille volte che i “””grillini”””” sono divisi in due scuole di pensiero e le trovate anche qui. Una vuole il Capo, lo adora e ne va fiera (ed è quella vincente), l’altra non lo vorrebbe ma sa che ,senza, è il nulla assoluto. In questo comunicato si cerca di recuperare una identità che, per ora,è vincolata e dominata, ma che alcuni si augurano essere provvisoria e sperano, un domani, diventi libera ed indipendente da Grillo. Il comunicato va in questa direzione e lo prenderei come un guizzo di dignità che resiste all’interno del Movimento da parte di coloro che si sono trovati in forte imbarazzo, perchè in buonafede, dopo che Grillo a mandato fuori dalle palle quelli che pretendevano la democrazia all’interno. Purtroppo, forse, ha dimenticato di fare i nomi, e così il comunicato è diventato uno spartiacque invalicabile per moltissimi che preferiscono non girarsi dall’altra parte e tenere dritta la schiena.
    Proporrei di rispettare questa richiesta, discutibile ma legittima, che, per molti di loro, non è di lana caprina. Poi, ovviamente, i fatti e la Storia, ci diranno come va a finire.
    La maledetta è sempre lì a dirci chi aveva ragione e chi torto.I posteri si faranno beffe degli uni o degli altri e, come sempre, ci saranno i “te l’avevo detto” e chi si leccherà le ferite.
    Io, presuntuoso come sempre, rifiuto i mille “te l’avevo detto” che mi piovono addosso dai tanti amici Demo Diretti del mio cenacolo, credo di non meritarmelo ma mi tocca 😀 .

    ====================================================

    Colgo l’occasione per fare i migliori auguri di Buone Feste ed un 2013 migliore. Diverso lo sarà di sicuro, migliore lo spero per tutti.Grazie di cuore per le splendide chiacchierate con i lettori di questo giornale, persone con cui ho condiviso interessantissimi dibattiti. Un grazie particolare agli Editori per aver saputo mantenere questo luogo piacevole ed interessante sempre!
    Auguri!!!
    Franco DellìAlba

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: