Home > Editoriali > Maffiotti: “Pm 10 in netto miglioramento: ma le criticità ambientali non mancano”

Maffiotti: “Pm 10 in netto miglioramento: ma le criticità ambientali non mancano”

7 gennaio 2013

Maffiotti AlbertoLa crisi porta con sé anche effetti benefici: ad Alessandria l’inquinamento da polveri sottili è in netto calo. Ma con Alberto Maffiotti (nella foto), direttore provinciale Arpa, parliamo anche di molto altro: dal polo chimico alla discarica di Sezzadio, fino all’ex Ecolibarna, alla Cementir e alle ex Fabbricazioni Nucleari. Buona lettura su AlessandriaNews!

E. G.

Annunci
Categorie:Editoriali
  1. mandrogno
    7 gennaio 2013 alle 09:34

    insomma, per i “controllori” tutto a posto.
    Manca però la domanda finale, che avrei fatto io: “ma se tutto è a posto, perchè in provincia la gente continua a morire a raffica di inquinamento?”

  2. 7 gennaio 2013 alle 09:38

    Dai, non dice esattamente che è tutto a posto, ma in via di miglioramento. Nel frattempo si muore, ma si morirà sempre caro mandrogno. E l’altro giorno una mente lucida (mi) ha agggiunto: “meglio morire di inquinamento, o di fame?” Vi lascio dibattere, e corro ad incontri vari. Vi rileggo verso sera, vi raccomando garbo e delicatezza…

    E. G.

  3. mandrogno
    7 gennaio 2013 alle 12:42

    A proposito, la situazione è decisamente in via di miglioramento.
    Basta non fare carotaggi nei posti sbagliati, magari sotto qualche cinema o sotto qualche fabbrica…

    http://www.alessandrianews.it/alessandria/-ndrangheta-c-ma-ha-scarso-potere-intimidatorio-27559.html

  4. Lino Baudo
    8 gennaio 2013 alle 20:30

    In tema di INQUINAMENTO ASSASSINO, rifiuti tossici e IPOCRISIA dei politici della CASTA, ancora una volta alessandria ha fatto una figura vergognosa:

    http://www.globalproject.info/it/in_movimento/campania-balduzzi-cacciato-da-aversa/13264

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: