Home > Editoriali > Miraglia: “è emergenza occupazione, ma a Torino pensano alle elezioni”

Miraglia: “è emergenza occupazione, ma a Torino pensano alle elezioni”

9 gennaio 2013

Miraglia CesareL’assessore provinciale al Lavoro Cesare Miraglia (nella foto) ha chiesto invano un confronto con la collega regionale Claudia Porchietto: “non mi ha ricevuto, ha altro da fare”. Intanto dal 2 di gennaio lunghe code ai centri per l’impiego, e incertezza totale su risorse e strategie da adottare. Buona lettura su AlessandriaNews!

E. G.

Annunci
Categorie:Editoriali
  1. mandrogno
    9 gennaio 2013 alle 20:46

    moderati.
    una delle parole più odiate dagli italiani che stringono la cinghia.

  2. Precari Provincia Alessandria
    9 gennaio 2013 alle 21:43

    Pensa te, a Torino i politici pensano alle elezioni politiche mentre in Alessandria i politici pensano al Circolo Cannottieri Tanaro!!!

    • Graziella (gzl)
      10 gennaio 2013 alle 07:56

      pnsare per i politici è lavorare……quindi pensano e lavorano per noi.

      manifestiamo la nostra gratitudine invece di criticare….

  3. 9 gennaio 2013 alle 21:54

    per non parlare della parola “riformisti”!.

  4. 9 gennaio 2013 alle 21:55

    e “logistica” dove la vogliamo mettere?.

  5. Igor
    10 gennaio 2013 alle 10:07

    A soli tre mesi dal conferimento della delega al lavoro ed alla formazione , el pibe de oro della sinistra alessandrina, inizia a cantare il ritornello del suo mentore P.F. ” io sono bravo, sono gli altri ad essere cattivi , Balduzzi prima, la Porchietto ora “, ma la verità è un’altra, a Miraglia dei disoccupati non interessa nulla e cerca solo delle scuse per nascondere il disastro.
    Purtroppo quello che il suo predessore aveva costruito con progetti ed iniziative encomiabili viene ora abbandonato.

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: