Home > Editoriali > L’irrilevanza di Mario Monti

L’irrilevanza di Mario Monti

26 febbraio 2013

Patrucco Giancarlodi Giancarlo Patrucco
www.cittafutura.al.it

Ancora ieri sera, il “civico” che era seduto nello studio di “Piazza pulita” a La7 non riusciva ad andare oltre il copione a cui Monti e i “Montini” si erano rigorosamente attenuti durante l’intera campagna elettorale. La Scelta Civica gli stava franando addosso ma lui, seduto nel bel mezzo delle macerie, testardamente continuava ad avanzare riserve su un possibile collegamento col centrosinistra e sull’incompatibilità con Vendola, dichiarando che la lista era nata per fare le riforme e che non era obbligata a stare con qualcuno per forza. [Per leggere l’articolo completo clicca qui]

Categorie:Editoriali
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: